Qualità Made in Globo

Qualità Made in Globo

Ogni volta che selezioniamo un nuovo gioco, i primi a cui pensiamo sono i bambini.

La loro sicurezza, infatti, è per Globo non solo un valore irrinunciabile ma anche un principio etico fondamentale.

Le nostre scelte quindi non dipendono unicamente dalla bellezza e dalla usability del prodotto ma seguono ben più importanti criteri qualitativi.

Ad esempio l'attenzione alla provenienza delle materie prime, all'utilizzo di vernici assolutamente atossiche, a forma e grandezza di tutti quegli elementi che compongono il giocattolo.

Ma a volte la nostra attenzione non basta.

Per questo collaboriamo con laboratori autorevoli per effettuare accurate analisi su tutti i prodotti. Li sottoponiamo a tutti i test previsti dalle Direttive Europee sulla sicurezza dei giocattoli (2009/48/CE), sulla Compatibilità Elettromagnetica (004/108/CE) e sulle Apparecchiature Radio (199/5/CE).

Solo la presenza di tutti questi requisiti, certificata dal marchio "CE" e dai marchi di sicurezza, garantisce a ogni genitore una qualità made in Globo.


100% DIVERTENTI, 100% SICURI

Non esiste un giocattolo di qualità se la sicurezza non è stata preventivamente garantita: i genitori lo sanno bene, e nel tempo hanno reso questo mercato sempre più attento e sensibile al tema dei giochi sicuri.

Globo ha scelto la serietà di ICQ-IIGS, marchio notificato dalla Commissione Europea, per certificare tutti i prodotti di ogni suo brand sottoponendoli a verifiche severe e controlli rigorosissimi.

Quali? Scopriamoli insieme:

CLASSIFICAZIONE D'ETÀ DEL GIOCATTOLO
La corretta fascia d'età viene stabilita da un team di psicologhe specializzate, che stabiliscono l'età ludica del giocattolo.
RISK ASSESSMENT
Il giocattolo viene studiato da un team di esperti di diversa estrazione, per valutare ogni possibile rischio connesso al suo uso e abuso. Sulla base di queste analisi si stabiliscono test specifici necessari per la certificazione.
PROVE FISICHE E MECCANICHE
Crash test, prove di torsione, morsicatura simulata, presenza di bordi taglienti o punte affilate, verifica di eventuali distacchi o parti che possano causare traumi, inserimento di parti troppo piccole che il bambino potrebbe ingoiare: per un giocattolo Globo gli esami non finiscono mai.
ANALISI CHIMICHE
Le analisi chimiche hanno lo scopo di controllare che le materie prime, collanti e vernici con le quali sono costruiti, non siano pericolose.
PROVE ELETTRICHE
All'interno del laboratorio vengono effettuati controlli costanti di compatibilità elettromagnetica (EMC) e bande di frequenza (R&TTE).
PROVE D'INFIAMMABILITÀ
I peluche, e più in generale tutti i giocattoli di stoffa o con materiale imbottito, vengono sempre sottoposti alla “prova del fuoco“; perché col fuoco non si gioca, mai.
CONTROLLI IN FASE DI PRODUZIONE
Il processo non finisce con le prove di laboratorio: tutto il flusso di produzione viene verificato attraverso ispezioni e procedure di campionamento su ogni singolo lotto di produzione.