Festa di compleanno a tema: organizzala in pochi passi

come organizzare la festa a tema per bambini, come scegliere il tema per la festa di compleanno, i consigli per una festa a tema per bambini, festa di compleanno a tema in pochi step

Festeggiare il compleanno è sempre una bellissima esperienza da vivere con la famiglia e con gli amici più cari. Questa giornata verrà sicuramente ricordata con piacere dal festeggiato per tutta la vita, perché allora non rendere spettacolare questo momento?

La festa a tema è la soluzione ideale per rendere unico il proprio compleanno. Inoltre permette di esibire la propria creatività e le proprie passioni su stili, personaggi e colori. Vediamo insieme come organizzare una festa memorabile e divertente dalle decorazioni più sfarzose e dai mille palloncini!

Idee per il tema della festa di compleanno

Per festa a tema s’intende un’occasione in cui viene scelta una tematica precisa attorno alla quale ruotano tutte le scelte di decorazioni, abiti, buffet, musica e accessori vari.

Il compleanno è l’occasione più gettonata per organizzare una festa a tema indimenticabile. Quindi la prima domanda da porsi per procedere con tutto il resto dei dettagli riguarda la scelta del tema.

Svariati sono i temi su cui spaziare: colori, personaggi dei cartoni, giochi di ruolo, supereroi, animali, zona geografica, film, musica, etc.

L’importante è seguire le passioni dei festeggiati!

La festa di compleanno a tema: stabilire data, luogo e invitati

Definire il giorno esatto non è una scelta scontata e banale. Con l’aumentare del numero degli invitatati cresce di conseguenza anche la difficoltà: tutti hanno sempre mille impegni e riuscire a farli coincidere è quasi impossibile. Per la festa di compleanno di un bambino il momento migliore è il pomeriggio, quando le scuole sono chiuse e magari i genitori riescono ad accompagnare i figli al party.

La festa può essere organizzata in diversi luoghi, anche a seconda della stagione del compleanno. In estate è bello stare fuori all’aria aperta per godere della luce del giorno, magari in un parco giochi attrezzato o nel giardino di casa propria da decorare con tanti palloncini colorati! 

Nelle stagioni fredde è più difficile trovare un luogo accogliente che mette a disposizione delle sale abbastanza capienti per il numero degli invitati ed esteticamente belle per riempirle di decorazioni.

Chi ha la possibilità di farla in casa propria, anche in taverna, è davvero fortunato, altrimenti è necessario rivolgersi ad ambienti pubblici o sale private. In questi casi è sempre meglio prendersi per tempo e fermare il posto.

Inviti personalizzati per la festa di compleanno a tema

Come per le feste più celebri, anche il compleanno a tema richiede la realizzazione dell’invito. Una simpatica soluzione per informare tutti gli invitati del tema scelto per il party, è possibile scriverlo o rappresentarlo sul biglietto d’invito.

Per la festa di un bambino è meglio osare con colori e figure vivaci e accattivanti, che attirano l’attenzione e che allo stesso tempo descrivano il tema secondo cui si svolgerà il tutto.

Gadget, decorazioni e accessori originali

Le decorazioni per le feste a tema sono essenziali per la buona riuscita del party, e per fortuna la loro scelta è davvero infinita.

La location stabilita può essere addobbata con palloncini personalizzati, festoni, ghirlande, stoviglie, tovaglie in tinta e con mille altri elementi.

L’intento sarà quello di riuscire a ricreare una particolare atmosfera che ricordi il tema stabilito per vivere una giornata divertente in un mondo parallelo.

Festa a tema: la magia del trucco

I bambini amano immedesimarsi nei panni di attori o personaggi più o meno bizzarri nella loro festa.

La festa a tema, diventa in questo caso, un’ottima possibilità per mettersi nei panni di qualcun altro. Serviranno quindi delle stoffe adatte, , dei semplici travestimenti, l’adoratissimo truccabimbi e tantissime decorazioni e palloncini colorati! 

Questa esperienza è sempre la più affollata ad ogni festa e richiede veramente poco impegno. Sono necessari dei colori atossici e lavabili con l’acqua e un pizzico di fantasia per chi si cimenterà nella decorazione dei visi dei partecipanti e… che la trasformazione abbia inizio!

Potrebbe interessarti