5 oggetti estivi che i bambini adorano

Quando un bambino riesce a giocare e a divertirsi, in linea di massima, è felice ogni giorno dell’anno. Ma è innegabile che durante l’estate abbia ancora più motivi per gioire… Perché mai?

Uno dei motivi, il principale, è che… la scuola è finita! Niente più sveglia la mattina presto, niente più compiti da fare, più tempo per fare ciò che si vuole.

La parola ‘estate‘, in secondo luogo, è legata a doppio filo alla parola ‘vacanza’. Che a sua volta si traduce in ‘mare’, ‘montagna’, ‘campagna’… oppure, per coloro che non possono partire per la villeggiatura, un semplice ma altrettanto allettante ‘parco giochi’.

Gioco, spensieratezza e relax, dunque. Ma non solo.

Aggiungiamo il termine ‘oggetti‘… ovvero, quelli legati all’estate e a nient’altro. Quelli che hanno un senso e un valore soltanto nel periodo estivo.

Qui di seguito faremo una lista con 5 tra gli oggetti estivi di cui i bambini non potrebbero fare a meno.

Gli oggetti estivi che tutti i bambini vorrebbero avere

Il primo oggetto estivo è un classico ‘intramontabile’, capace di resistere all’evoluzione tecnologica e all’avvento di internet e di videogiochi sempre più coinvolgenti e avveniristici: la pistola ad acqua.

Si tratta di un oggetto che contempla più varianti (pistola ma anche fucile, altrimenti detto ‘liquidator’ o ‘super liquidator’), ma ognuna sempre capace di far passare al bambino momenti di grande divertimento.

La pistola ad acqua è un oggetto legato alla spiaggia – facile ed immediato ‘ricaricarlo’ con l’acqua del mare, meno ‘dannosi’ gli spruzzi in un ambiente dove si è spesso bagnati- ma anche a ville e parchi, dove i bambini possono ‘spararsi’ e rincorrersi in grandi spazi aperti.

Anche il secondo oggetto è stato capace di sopravvivere a tutte le generazioni, vista anche la grandissima popolarità di uno sport che non ha praticamente rivali: il pallone da calcio.

A dire il vero molti bambini giocano a calcio anche l’inverno – chi negli oratori, chi nelle scuole calcio dove vengono allenati giovanissimi. Ma d’estate la fantasia del bambino corre come un cavallo indomabile verso il parco, dove possono aver luogo partite anche interminabili vista la lunghezza delle giornate e le tante ore di luce a disposizione. Ma il bambino si diverte tantissimo a giocare a calcio anche sulla spiaggia, magari con palloni più leggeri di quelli di cuoio, con il vantaggio che può cadere o fare acrobazie senza procurarsi la classica ‘sbucciatura’ sul ginocchio.

L’estate è il periodo delle nuotate nel mare o dei tuffi in piscine all’aperto. Ci sono bambini che per motivi diversi non possono raggiungere questi luoghi, ma grazie ad un oggetto che adorano possono far finta di starci… quale? La piscina gonfiabile!

Ce ne sono di diverse dimensioni, è chiaro che più è grande la piscina, più il bambino – anche in compagnia di altri bambini – può divertirsi. Ma in questo caso, più che le dimensioni della piscina, conta poter disporre di una bella terrazza aperta per potersi godere nel contempo i raggi del sole estivo e potersi poi asciugare, una volta usciti dalla piscina gonfiabile, stesi su un asciugamano o una sedia sdraio.

Un altro ‘evergreen‘ adorato dai bambini di ogni età e generazione – e che intrattiene spesso anche gli adulti – risponde al nome di ‘racchettoni’.

Uno dei tipici scenari ‘da spiaggia’ è proprio quello di due bambini che si divertono giocando a racchettoni, spesso correndo verso l’acqua per recuperare la pallina dopo una risposta ‘sballata’ dell’avversario. Volendo abbiamo anche qui una variante, altrettanto ‘gettonata’, ovvero le ‘tamburelle‘, che a differenza dei racchettoni non hanno il manico.

Prima abbiamo fatto riferimento a luoghi fisici ‘reali’ e a luoghi che in qualche modo riproducono con buona fedeltà la ‘situazione’ che i primi rappresentano. Tutti i bambini vorrebbero calarsi lungo lo scivolo di un parco acquatico, non tutti possono, molti si divertono allo stesso modo con lo scivolo acquatico ‘da giardino‘.

Anche in questo caso si tratta di un oggetto adorato dai bambini ma utilizzato anche dagli adulti. Sempre disponibile in diverse dimensioni, alcuni modelli sono dotati di un piccolo sistema di irrigazione che irrora ‘schizzi’ per tutta la lunghezza dello scivolo. Ottimo per un giardino di grandi o medie dimensioni, ma anche per un’ampia terrazza aperta.

 Alcune idee divertenti

A margine di questa lista citiamo un paio di oggetti estivi ‘divertenti’ che i bambini adorano.

Uno di questi è il materassino gonfiabile a forma di coccodrillo. Dotato di maniglie sul dorso, quest’ultimo consente al bambino di montarlo ‘a cavalcioni’ e di starci in sicurezza anche in un mare leggermente mosso.

Altro oggetto divertente e capace di mandare i bambini in ‘visibilio’ è lo ‘sparabolle’ a forma di animale. Un grande riscontro presso i bambini è ottenuto in particolar modo dagli sparabolle a forma di rana e di panda.

Potrebbe interessarti