banner

LIBERI DI GIOCARE, LIBERI DI CRESCERE

in collaborazione con Astra Ricerche

La ricerca inedita Liberi di Giocare, Liberi di Crescere, commissionata da Globo Giocattoli ad AstraRicerche, fornisce un interessante spaccato dell’evoluzione dei nuovi modelli educativi delle famiglie italiane, di quali sono gli attori principali e qual è il ruolo del gioco nel percorso di crescita dei bambini.

Dall’indagine emerge che il gioco è una cosa seria e ricopre un ruolo sempre più cruciale nell'educazione dei più piccoli. Tra i dati più rilevanti ecco che il gioco è quasi universalmente ritenuto fondamentale per lo sviluppo intellettivo e motorio del bambino (61,4%), per lo sviluppo della capacità creative e cognitive (58,6%) e per la sua socializzazione (48,8%).

Si arriva, così, a parlare oggi di una vera e propria cultura del gioco, secondo la quale i bambini devono giocare tante ore al giorno (90%), non sono necessari giochi costosi ed elaborati ma oggetti semplici e capaci di stimolare la creatività (90%), non necessariamente nuovi (88%) o numerosi (86%). È invece preferibile che siano vari, colorati, stimolanti (86%), non imposti dagli adulti (61%) oltre che di prezzo contenuto e dunque accessibili (79%).

Una piccola rivoluzione, che sottrae il giocattolo all’eccezionalità, per farlo diventare un supporto quotidiano, perché è ogni giorno che si cresce e si fanno conquiste.

LA RICERCA IN PILLOLE

SCARICA LA SINTESI DELLA RICERCA: